28 Settembre 2021

Recovery Certificate: la via che riporta su il prezzo di Unicredit

di Michele Fanigliulo

E' possibile utilizzare i certificati d'investimento per recuperare posizioni in perdita in portafoglio? Certo. In questo articolo vediamo con un esempio pratico come utilizzare i Recovery Certificate

 

Comunicazione di marketing

Spieghiamo qui, come sviluppare una strategia di equity substitution utilizzando un certificato Recovery.
I certificati d’investimento si prestano a questo impiego perché sono già di per sé vere e proprie strategie d’investimento, sono infatti strumenti derivati cartolarizzati in grado, il più delle volte, di fornire dei payoff altrimenti non raggiungibili dall’investitore.

L’equity substitution consiste nell’impiego di certificati per recuperare posizioni in perdita in portafoglio. Situazione purtroppo non così difficile da trovare tra i soggetti italiani, spesso sovraccarichi di titoli del Ftse Mib.

Senza andare troppo indietro nel tempo, basta per esempio guardare dopo più di un anno quante blu chip sono ancora sotto i livelli pre-Covid 19. Eccone alcune: Eni, Saipem, UniCredit, Intesa San-paolo, Bper, e Telecom Italia. La situazione peggiora drasticamente se estendiamo il periodo di tempo di…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play