8 Aprile 2020

Riprendere posizioni sul settore bancario sfruttando l’effetto leva di un certificate

di Jessica Berra

Il prodotto oggi passa di mano a 540 euro. Stacca cedole mensili di 5 euro (0,9%) con effetto memoria. Possibilità di rimborso anticipato a 1000 euro. Un lieve recupero dei sottostanti sopra il livello di barriera, a scadenza nel dicembre 2022, comporterebbe il ritiro a 1000 euro (+81%).

 

Comunicazione di marketing

I mercati ci riprovano. Da inizio crisi, il Ftse Mib in recupero del 4,2% e a performare, in questo inizio di secondo trimestre, è in particolare il settore bancario, fortemente contagiato dalla crisi pandemica degli ultimi due mesi. Nessuno può sapere dove andrà il mercato e la situazione è al momento molto fluida. Il rimbalzo sembra però essere arrivato, grazie anche ad un miglioramento sul fronte sanitario che vede, giorno dopo giorno, primi segnali di un contenimento dell’epidemia e una lieve inversione della curva dei contagi.

Le prospettive per le banche dipenderanno in ogni caso da quanto si prolungherà la crisi e dall’ampiezza della risposta dei governi. Secondo gli esperti, il coronavirus potrà al massimo contagiare l’economia per i primi due trimestri dell’anno, arrivando gradualmente nel secondo semestre a una totale ripresa della produzione. Tra i settori più colpiti, turismo, automotive, banche e oil.

I primi due che potrebbero…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play