4 Novembre 2021

Snam: crescita dei ricavi nei primi 9 mesi del 2021

di La redazione

Snam ha presentato i conti dei primi 9 mesi del 2021

 

Comunicazione di marketing

La trimestrale di Snam, gruppo specializzato nelle infrastrutture energetiche per metano, ha messo a segno una crescita dei ricavi e dell’utile nel periodo gennaio-settembre 2021 rispetto al 2020. Nel dettaglio, ha chiuso i primi 9 mesi con un utile netto adjusted in crescita del 7,4% a 938 milioni di euro e ricavi per oltre 2,33 miliardi, in progresso quasi del 15%.

L’incremento dei ricavi è stato spinto da quelli regolati (+159 milioni) e quelli dei nuovi business (+143 milioni), oltre al rilascio di 17 milioni di poste patrimoniali pregresse.

Gli investimenti tecnici dei primi nove mesi 2021 ammontano a 866 milioni di euro, in aumento di 104 milioni di euro (+13,6%) rispetto ai primi nove mesi 2020 che hanno risentito dei rallentamenti causati dalla pandemia da Covid-19.

Il cda ha deliberato un acconto sul dividendo 2021 pari a 0,1048 euro per azione, con pagamento a partire dal 26 gennaio 2022, con stacco cedola il 24 gennaio e record date…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play