10 Settembre 2019

Splendono le banche, ecco come cavalcare il rally

di Elisa Mazzotta

Il certificate targato Exane con Isin FREXA0017816 su Ubi, Intesa e Banco Bpm a partire da questo mese stacca cedole mensili dello 0,5% se i sottostanti non crollano del 35%. Il prodotto oggi passa di mano a 960 euro. In caso di rimborso anticipato a novembre verrà ritirato a 1000 euro. L’investitore che oggi acquista il prodotto registrerà un capital gain del 5% + 1,5% delle tre cedole mensili

 

Comunicazione di marketing

Meno incertezza politica e una Bce più espansiva, le banche italiane festeggiano in Borsa. Dai minimi di metà agosto a ieri il Ftse Ita Banks (l’indice del comparto italiano) ha messo a segno un rally del 12%, doppiando la performance del corrispettivo indice europeo (Eurostoxx banks +6%). La capitalizzazione delle banche italiane è passata da 77,4 miliardi a 86,2 registrando così un aumento di quasi 9 miliardi in poco più di due settimane. La stabilità politica ha portato a un forte calo del rischio Paese con lo spread crollato da 220 punti base a 150 e il rendimento decennale italiano che si è portato allo 0,87%, minimo storico. Nella prossima riunione della Bce di giovedì, il mercato scommette su una riduzione del tasso sui depositi da -0,4% a -0,5% e si punta a un nuovo Qe da 30-40 miliardi al mese per 9-12 mesi).Tra le singole banche hanno messo a segno un’ottima performance Banco Bpm (+19%), Intesa (+15%) Ubi (+19%).

Per…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play