8 Novembre 2021

Telecom Italia: KKR vuole incrementare le quote sugli asset di rete fissa

di michele fanigliulo

Secondo diverse fonti riportate da Reuters, il fondo Kkr è interessato ad un ulteriore investimento negli asset di rete fissa di Telecom Italia, dopo l'acquisizione di una quota del 37,5% di Fibercop

 

Reuters riporta la notizia che Vivendi vede con favore la possibilità che il suo AD Arnaud de Puyfontaine diventi presidente di Telecom, secondo due fonti vicine al dossier. Secondo diverse fonti riportate da Reuters, il fondo Kkr è interessato ad un ulteriore investimento negli asset di rete fissa di Telecom Italia, dopo l’acquisizione di una quota del 37,5% di Fibercop, la società di Tim che gestisce il cosiddetto ultimo miglio.

Nei giorni scorsi, l’ad di Tim Luigi Gubitosi sarebbe stato a Londra «dove avrebbe incontrato i rappresentanti di Kkr per discutere del dossier» ed ha avuto interlocuzioni anche con i fondi CVC e lo svedese EQT. Le manovre per la successione a Luigi Gubitosi alla guida di Tim sarebbero dunque iniziate e, secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano, l’ex AD di Cdp, Fabrizio Palermo, nelle scorse settimane ha sondato a tale proposito il consigliere economico del Premier Mario Draghi, Francesco Giavazzi.

HSBC taglia il giudizio a Reduce, target…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play