2 Novembre 2021

TELECOM ITALIA: nel Ddl concorrenza parità di accesso alla rete in fibra e coordinamento scavi

di michele fanigliulo

Il Sole24Ore riferisce di alcune nuove norme nella bozza del DDL concorrenza per favorire la concorrenza nel mercato della banda ultralarga.

 

Il Sole24Ore riferisce di alcune nuove norme nella bozza del DDL concorrenza per favorire la concorrenza nel mercato della banda ultralarga. In particolare, vengono introdotte per i gestori di un’infrastruttura (idrica, elettrica, stradale e ferroviaria) e agli stessi operatori di rete TLC regole più rigide per non impedire l’accesso ad altri operatori e obbligo di coordinamento sugli scavi. Il focus del governo è aggirare possibili ritardi dovuti ai veti delle società che gestiscono le infrastrutture dei servizi locali ma, anche, possibili complicazioni legate alla competizione tra società di TLC. Il provvedimento, già rinviato più di una volta, secondo quanto preannunciato dal premier Mario Draghi dovrebbe essere approvato dal Consiglio dei Ministri in programma giovedì.

Commento: le nuove norme dovrebbero fornire importanti garanzie in vista della gara sui fondi del PNRR attesa per inizio del 2022, per evitare che chi si aggiudicherà i lotti possa…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play