27 Luglio 2021

TESLA – Conti trimestrali in crescita

di michele fanigliulo

Da inizio 2021 la performance è a -7%. Per chi volesse investire sul gioiellino californiano dell'elettrico, limitando in parte il rischio di alta volatilità del titolo, è interessante il certificate con ISIN JE00BLS3C234 di Goldman Sachs con doppia maxi cedola del 10% ciascuna, entro dicembre 2021 e successivi premi trimestrali del 2,5%.

 

Comunicazione di marketing

Tesla nell’After Hours segna +1,5% a 667 usd. Ieri ha visto un rialzo del 2,2% a 657,6 usd. Da inizio anno il titolo cede quasi il 7%. Il gruppo guidato da Elon Musk ha pubblicato i risultati del secondo trimestre 2021. Il fatturato si attesta a circa 12 miliardi usd (+98% a/a), battendo circa del 6% le stime (consensus Bloomberg fermo a 11,36 mld usd). L’aspetto più sorprendente delle entrate è il peso delle vendite di automobili, salito a oltre il 90% del totale (10,2 mld usd). I proventi dal trading di certificati per la CO2 sono stati solo 350 milioni di dollari, livello minimo nella storia della società (-17% a/a). Le vendite di energia elettrica da impianti non convenzionali hanno generato 800 milioni di dollari. Il margine lordo della divisione automotive è arrivato a livelli mai visti: 28,4%, circa 300 bp sopra il pari periodo dello stesso anno.

Il risultato netto è stato pari a 1,1 miliardi di dollari (stime per 608 milioni), l’utile per…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play