16 Settembre 2019

Titoli caldi prima dell’apertura

di Jessica Berra

Petrolio Wti + 10%, maggiore rialzo degli ultimi tre anni. Sale anche l'oro a 1.505 dollari l'oncia.

 

Il petrolio Wti è in rialzo di quasi il 10% a 60 dollari al barile, una delle variazioni giornaliere più ampie degli ultimi tre anni. Il rally si è parzialmente ridimensionato dopo che Donald Trump ha accennato alla possibilità di rilasciare le riserve strategiche degli Stati Uniti.
L’attacco agli impianti petroliferi dell’Arabia Saudita di due giorni fa da parte dei ribelli Houti dello Yemen, ha messo fuori uso la metà della produzione del greggio del Paese, circa il 5% delle forniture mondiali di greggio.

Eni, Tenaris, Saipem sono le società più esposte al petrolio.

Oro in rialzo dell’1% a 1.505 dollari l’oncia.

Euro dollaro piatto a 1,107.

Euro sterlina in rialzo dello 0,3% a 0,888. Il premier britannico Boris Johnson incontrerà oggi il presidente uscente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e il negoziatore Michel Barnier. Intervistato dal Mail on…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play