17 Gennaio 2020

Trump prende di mira l’Europa

di La redazione

L'inquilino della Casa Bianca, dopo l’accordo con la Cina, gli Stati Uniti si scaglia contro l’Unione Europea.

 

Torna il sereno Usa e Cina. Dopo quasi due anni di intense trattative, le due superpotenze hanno siglato il primo round della pace commerciale, la cosiddetta “fase uno”.

Ma secondo i commentatori più scettici, i festeggiamenti potrebbero durare ben poco. Il motivo sarebbero le nuove minacce di Donald Trump rivolte questa volta verso l’Europa.

Il presidente statunitense ha minacciato l’imposizione di dazi pari al 25% sulle importazioni di auto europee se Regno Unito, Francia e Germania non accuseranno formalmente l’Iran di aver violato l’accordo sul nucleare del 2015.

La notizia è stata diffusa dal Washington Post. La Casa Bianca e il Dipartimento di Stato non hanno ancora commentato.

I tre Stati europei avevano annunciato martedì l’intenzione di ricorrere al meccanismo di risoluzione delle controversie nell’ambito dell’accordo nucleare iraniano.

L’Iran ha criticato la decisione, definendola un “errore strategico” accusando gli europei di aver sacrificato…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play