27 Settembre 2021

Tutti pazzi per i semiconduttori

di michele fanigliulo

Anche l'Italia con Draghi pone l'accento sull'importanza degli investimenti e sviluppo nei semiconduttori

 

Giovedì scorso il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha fatto il suo debutto all’assemblea di Confindustria, accompagnato dal ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti. I temi trattati sono stati ovviamente molteplici, dalla transizione ecologica, alle relazioni industriali ai temi legati all’inflazione e i prezzi. Tra queste anche qualche nota positiva sulla crescita attesa dell’Italia e la produzione industriale. Draghi infatti ha ricordato che “le previsioni del governo, che presenteremo tra pochi giorni, stimano una crescita intorno al 6 per cento per quest’anno, a fronte del 4,5 per cento ipotizzato in primavera” e ancora “la produzione industriale ha superato a luglio il valore registrato prima dell’inizio della pandemia. Le esportazioni nel secondo trimestre di quest’anno sono state del 4,8% più alte che nello stesso periodo del 2019, prima della crisi sanitaria”.

Tra i temi trattati non è mancata enfasi su uno dei problemi principali che l’Europa…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play