25 Marzo 2021

Una maxicedola per dimenticare la grana dei chip per l’auto

di Jessica Berra

Il certificato di Exane con Isin FRELU0000484, spicca per la super cedola del 19,75% in arrivo tra poco più di un mese al 05 maggio. Nel momento in cui scriviamo, il prodotto quota poco sopra la parità a 1005 euro, il che porta l’investimento ad essere ancora molto interessante...

 

Comunicazione di marketing  

La carenza di chip costringe i produttori automotive a chiudere gli stabilimenti e a rallentare la produzione, proprio quando la domanda si sta riprendendo. L’indisponibilità di componenti elettronici è stata segnalata un po’ da tutti in questa prima parte dell’anno. Ford e General Motors hanno quantificato l’impatto negativo in circa 1-2,5 miliardi di euro.

Ci sono ripercussioni anche per Stellantis, la casa nata dalla fusione tra Fiat Chrysler e Peugeor prevede per il 2021 ricavi tra 150-160 miliardi di euro, con un EBIT rettificato compreso tra gli 8,3-12 miliardi di euro, con margine del 5,5-7,5%. Le stime degli analisti di Intermonte e quelle del consensus puntano ad un margine operativo netto compreso tra i 9,88-10,36 miliardi di euro (margine del 6,5% / 6,8%), attese che scontano un andamento non…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play