26 Ottobre 2021

UniCredit: saltata l’ipotesi MPS, potrebbe guardare a Banco BPM

di michele fanigliulo

Dopo il fallimento dell'operazione su MPS, UniCredit si guarda intorno: Banco BPM tra le più papabili?

 

Comunicazione di marketing

Il CEO di UniCredit, Orcel ha chiarito ieri come nonostante gli sforzi messi in campo dalla banca e dal MEF, a seguito del processo negoziale, i requisiti chiave accordati a fine luglio per concludere il deal non sono stati soddisfatti. Orcel ha inoltre reiterato come l’obiettivo primario della banca è quello di creare valore per gli azionisti e in quest’ambito operazioni di M&A possono rappresentare un acceleratore, ma non sono un obiettivo primario. Il Corriere della Sera riporta che, conclusa la fase negoziale con il MEF, Orcel potrà ora iniziare ad analizzare altre ipotesi, tra cui un possibile deal con BPM, che attualmente sembrerebbe troppo onerosa (nonostante 3.3 mld di DTA che porterebbe in dote) ovvero un’operazione all’estero, mentre sembrerebbe essere escluso un interessamento per Generali o Mediobanca.

Riteniamo che il nuovo piano industriale verrà presentato in ottica stand-alone. Sul fronte M&A, ribadiamo che a nostro avviso,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play