4 Dicembre 2019

CERTIFICATE – Utili sopra i 5 miliardi, il nuovo piano industriale di UniCredit stupisce gli analisti

di Elisa Mazzotta

Rendimento fino al 10,12% annuo con il certificate di Vontobel Isin DE000VE39X23 su UniCredit. Barriera a scadenza del 70%, livello minimo per il titolo azionario. Durata un anno e mezzo, possibilità di rimborso anticipato ed Effetto Memoria per le cedole. Analisti ottimisti dopo un piano molto sopra le stime.

 

Comunicazione di marketing

Utile a 5 miliardi al 2023, un buyback da 2 miliardi e risparmi per un miliardo da realizzare in Europa occidentale, in particolare con 8mila tagli e la chiusura di 500 filiali. Dopo mesi di attese e indiscrezioni, UniCredit martedì ha presentato il nuovo piano industriale quadriennale 2020-2023. Focus sulla crescita organica e senza mire espansionistiche, assicura il ceo Jean Pierre Mustier: «Preferiamo il buyback alle fusioni e solo piccole acquisizioni bolt-on», cioè che integrano le attività della banca, «saranno prese in considerazione».

Il mercato speculava già su future nozze paneuropee dopo la dieta dimagrante del gruppo. Prima la cessione di Bank Pekao (Polonia) poi l’uscita da Fineco e Mediobanca e ieri la riduzione della partecipazione nella turca Yapi Kredi (con l’obiettivo di uscirne totalmente). Ma la verità è che certe operazioni non si annunciano, si fanno, e Mustier non poteva dichiarare altrimenti di fronte…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play