27 Maggio 2022

UTILITIES SECTOR: il disegno di legge concorrenza conferma le modifiche alle regole sulle gare gas

di La redazione

Il Senato ha confermato ieri l’impianto della norma per sbloccare le gare gas comunali.

 

Comunicazione di marketing

Il Senato ha confermato ieri l’impianto della norma per sbloccare le gare gas comunali. Come ampiamente atteso si introduce quindi la possibilità di alienazione delle reti di proprietà pubbliche con una valutazione secondo il valore industriale residuo (VIR) ma che tenga anche conto del corrispondente valore delle immobilizzazioni nette (RAB).

I gestori uscenti avranno inoltre 60 giorni e non più 30 per fornire all’ente locale le informazioni necessarie a redarre il bando e si prevede un decreto attuativo per aggiornare i criteri di gara previsti dal decreto 226 del 2011, in particolare sulla valutazione degli interventi di innovazione tecnologica.

Parere analisti

Novità positiva anche se attesa, che allinea il trattamento delle reti di proprietà pubblica a quelle private (cessione a valore residuo anziché RAB) e che dovrebbe in qualche modo contribuire ad una accelerazione delle gare in virtu’ del maggior incasso che verrebbe…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play