13 Gennaio 2021

WallStreet piatta, Intel +7% dopo il cambio al vertice

di La redazione

S&P500 invariato

 

Il mercato azionario degli Stati Uniti si muove poco in avvio di seduta, i dati macroeconomici pubblicati alle 14.30 confermano che l’inflazione si è mossa, ma di pochissimo, probabilmente per effetto del balzo dei prezzi del combustibile per il riscaldamento.

Indice S&P500 invariato. Nasdaq +0,2%.

In dicembre i prezzi al consumo sono saliti dell’1,4%, dal +1,2% di novembre: il consensus si aspettava +1,3%. In linea con le previsioni l’incremento mese su mese: +0,4%. Al netto delle componenti volatili, l’inflazione sale dello 0,1% rispetto al mese precedente, come se l’aspettava il consensus.

Il Treasury Note a dieci anni si porta a 1,11%, in allontanamento dai massimi degli ultimi dieci mesi toccati ieri a circa 1,18%. Si torna a comprare bond anche perché nelle ultime ore tre membri della Federal Reserve hanno assicurato che la robusta ripartenza dell’economia degli Stati Uniti prevista nel secondo semestre, non provocherà un risveglio dell’inflazione.

Titoli…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play