17 Dicembre 2020

WallStreet sale, come i bond, l’oro e il petrolio

di La redazione

Dow Jones +0,5%

 

La Borsa degli Stati Uniti sale in modo corale, Nasdaq +0,6%, S&P500 +0,5%, Dow Jones +0,5%.

Sono contrastanti i dati macroeconomici pubblicati prima dell’avvio delle contrattazioni. Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono salite a 885.000 da 851.000, mentre il consensus si aspettava una conferma del dato della settimana precedente. Ma è in buona salute il mercato residenziale: le nuove costruzioni sono salite dell’1,2% a 1,63 milioni, il consensus si aspettava 1,53 milioni di nuovi cantieri. Molto sopra le previsioni anche le nuove licenze edilizie: +6%.

L’indice della Fed di Filadelfia sulle condizioni dell’attività manifatturiera nell’area metropolitana circostante è sceso molto più del previsto a 11 da 26.

La prodigalità della Federal Reserve, ribadita ieri nel corso della conferenza stampa di Jerome Powell, spinge all’insù il prezzo dell’oro, a 1.895 dollari l’oncia, massimo delle ultime cinque settimane.

Moderna +3%. Pfizer -0,2%,…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play