9 Agosto 2021

WallStreet scende, la zavorra sono i petroliferi

di La redazione

WTI -3%

 

La prima seduta della settimana inizia a Wall Street con l’indice S&P500 in calo dello 0,2%. Dow Jones -0,3%.

Negli Stati Uniti, i casi giornalieri di Covid hanno superato la cifra di 100.000 al giorno, spinti dalla variante Delta. I timori legati alla diffusione del virus stanno deprimendo il petrolio: il WTI è in calo del 2,7% a 66,30 dollari il barile. Scendono i principali titoli del settore: Occidental Petroleum e Marathon Oil Corp. Non ci sono soltanto le considerazioni sull’andamento della domanda in arrivo dalla Cina, il primo importatore del pianeta, da agosto è iniziato il primo rialzo mensile della produzione da parte dell’OPEC+ per 400.000 barili al giorno.

Tesla +1,5%.

Qualcomm +0,3%. Domenica Vinier ha dichiarato che avvierà le trattative con Qualcomm, per l’acquisizione di Vinier. Quest’ultima ha offerto, 4,6 miliardi di dollari, superando così l’offerta di Magna

Hertz la società di noleggio ha chiuso il trimestre con ricavi e utili raddoppiati su…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play