20 Settembre 2021

WallStreet scende, sale l’indice della paura

di La redazione

Pesa la crisi del mattone a Hong Kong

 

Wall Street scende, penalizzata dall’avvicinarsi delle comunicazioni della Federal Reserve e da quel che sta succedendo agli sviluppatori immobiliari a Hong Kong.

S&P500 -1,5%. Nasdaq -1,7%. Dow Jones -1,2%.

La volatilità è in rialzo per il terzo giorno consecutivo, l’indice Vix, cosiddetto “della paura”, balza in avanti al 22%, su livelli che non si vedevano da maggio. L’indice Vix misura l’aspettativa di volatilità del mercato azionario basata sulle opzioni dell’indice S&P500.

E’ leggermente meglio delle aspettative l’indice sulla fiducia dei costruttori del mese di settembre, salito a 76 da 75: consensus 74.

Ma l’appuntamento clou della settimana è mercoledì, quando sarà comunicata la decisione della Fed sulla politica monetaria. Per i mercati, sarà un momento cruciale. MPS Capital Service ritiene che per “Jerome Powell sarà una nuova sfida comunicativa, in quanto il governatore dovrà ribadire che il tapering non rappresenta l’inizio del countdown…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play