16 Novembre 2020

WallStreet spinge verso nuovi record, Moderna +9%. Brent +4% in attesa dell’Opec

di La redazione

Ftse Mib +2,2%

 

Wall Street apre la settimana all’insegna dell’ottimismo dopo l’annuncio di Moderna sui passi avanti verso il vaccino contro covid-19: Dow Jones +1,4% e S&P500 +1% sono in vista del rispettivo record storico di settimana scorsa, più sonnolento il rialzo del Nasdaq +0,4%, dove prevalgono le prese di profitto sui titoli che hanno goduto e stanno tuttora godendo dello scenario di lockdown.

Le borse europee si rafforzano in rialzo, sempre sostenute dai settori più tradizionali, Banche, Assicurativi, Oil & Gas. Gli indici principali si portano su nuovi massimi di periodo.

Il FtseMib con un rialzo del 2,2% si spinge sui massimi degli ultimi sette mesi. In Europa, Dax di Francoforte +1,4%. Cac40 di Parigi +2,5%.

Nel paniere delle blue chip, l’Eurostoxx 50, salgono le società legate agli spostamenti, come Airbus e Safran, ma si mettono in luce anche le banche, soprattutto le spagnole. Santander +4%. BBVA è in rialzo del 16% dopo la cessione delle attività negli Stati…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play