21 Dicembre 2020

WallStreet subito giù, Tesla -6%, in rally le banche

di La redazione

S&P 500 -1%

 

La Borsa degli Stati Uniti arretra in avvio di seduta, indice S&P500 -1%. Nasadq -1%.

Acquisti difensivi sui Treasury Note, la scadenza a dieci anni rende lo 0,89% (-5 punti base).

Le novità in arrivo dal fronte sanitario valgono molto di più dell’accordo al Congresso sul secondo pacchetto di aiuti all’economia degli Stati Uniti.

Titoli

Boeing -2,5%. Chevron -2%, Caterpillar -1,5%. McDonald’s -2,5%. Coca Cola -2,5%.

Amazon +0,5%.

Apple -0,5%, ha messo sotto revisione il rapporto d’affari con Wistrom, azienda con sede a Taiwan che assembla iPhone nel suo stabilimento di Bangalore, in India. Proprio in questo sito, nelle scorse settimane i lavoratori hanno protestato per il mancato pagamento del salario, con occupazioni che sono degenerate in saccheggi e devastazioni degli impianti.

Tesla -5%, oggi c’è il debutto nell’indice S&P500, venerdì il titolo ha guadagnato il 6% a 695 dollari. Wedbush alza il target price a 715 dollari, da 560…

Richiedi un invito a T.I.E. per proseguire la lettura, è semplice e gratuito

Potrai conoscere le ultime notizie finanziarie in tempo reale, ricevere news all'orario che preferisci e accedere ai contenuti selezionati sulla base dei tuoi interessi.

Inoltre, potrai accedere ad approfondimenti riservati, soluzioni d’investimento ed entrare in contatto con la community italiana dei consulenti finanziari.

Scarica la nuova App The Intermonte Eye per essere sempre aggiornato

Download on the App Store Get it on Google Play